Ministero delle Imprese e del Made in Italy, 89-90^ EMISSIONE 2022, del 07 Dicembre, di francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “le festività” dedicati al Santo Natale

Ministero delle Imprese e del Made in Italy, 89-90^ EMISSIONE 2022, del 07 Dicembre, di francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “le festività” dedicati al Santo Natale, dal valore indicato B, corrispondente ognuno ad €1.20.

  • data: 07 dicembre 2022
  • dentellatura: 11  effettuata con fustellatura
  • dimensioni francobollo: 40 x 30 mm
  • stampa: in rotocalcografia
  • tipo di cartabianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco)
  • stampato: I.P.Z.S. Roma
  • tiratura: 300.015
  • valoreB
  • colori: sei
  • bozzettistaa cura del Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
  • num. catalogo francobolloMichel ______ YT _______ UNIF ________
  • Il francobollo: il francobollo riproduce l’opera di Coppo di Marcovaldo denominata “San Francesco istituisce il presepe a Greccio”, Cappella Bardi, Basilica di Santa Croce in Firenze. Completano il francobollo le legende “NATALE”, “COPPO DI MARCOVALDO”, “SAN FRANCESCO ISTITUISCE IL PRESEPE A GRECCIO” e “BASILICA DI SANTA CROCE FIRENZE”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
  • data: 07 dicembre 2022
  • dentellatura: 11  effettuata con fustellatura
  • dimensioni francobollo: il francobollo ha un formato triangolare inserito all’interno di un riquadro 48 x 40 mm.
  • stampa: in rotocalcografia
  • tipo di cartabianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco)
  • stampato: I.P.Z.S. Roma
  • tiratura: 500.024
  • valoreB
  • colori: quattro
  • bozzettistaF. Di Pietro
  • num. catalogo francobolloMichel ______ YT _______ UNIF ________
  • Il francobollo: il francobollo raffigura, sotto un cielo stellato, un nastro su cui campeggia la scritta “BUON NATALE” che, arrotolandosi, forma un albero di Natale con una stella luminosa al suo interno, circondato da pupazzi di neve e da un cagnolino. Completano il francobollo la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Se sei interessato all’acquisto di questi francobolli li puoi acquistare entrambi al prezzo di €3,50 ; basta inviare una richiesta alla email: [email protected]

Il SANTO NATALE è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù (“Natività”): cade il 25 dicembre per tutte le Chiese cristiane: ma del calendario gregoriano per quelle romano-occidentali e del calendario giuliano per quelle romano-orientali, cioè il 7 gennaio (con ritardo attuale di 13 giorni).. Oggi però anche le Chiese greco-ortodosse, con eccezione di quelle slavo-ortodosse e delle Chiese orientali (siriache o copte), si sono aggiornate col calendario gregoriano. Sia pur mantenendo il vecchio calendario giuliano per la loro tradizionale liturgia.

natività

Secondo il calendario liturgico è una solennità di importanza superiore all’Ascensione e alla Pentecoste, ma inferiore alla Pasqua, la festa cristiana più importante. È comunque la festa più popolarmente sentita tra i cristiani; anche se in tempi più recenti ha assunto nella cultura occidentale sempre più un significato laico, con lo scambio di doni, legato alla famiglia ed a figure del folclore religioso cristiano o pagano come Babbo Natale.

Sono strettamente legate alla festività la tradizione del presepe e dell’albero di Natale, entrambe di origine medioevale; la seconda più legata ai Paesi del Nord Europa.

Il termine italiano “Natale” deriva dal latino cristiano Natāle(m) per ellissi di diem natālem Christi (“giorno di nascita di Cristo”), a sua volta dal latino natālis, derivato da nātus (“nato”), participio perfetto del verbo nāsci (“nascere”).

Testo bollettino per il francobollo religioso

La scelta dell’immagine di Francesco d’Assisi che istituisce il presepe a Greccio, uno degli episodi narrati da Coppo di Marcovaldo nella Tavola Bardi, come soggetto per il francobollo celebrativo del Santo Natale 2022, ci riempie di fierezza e di gioia. Questa scelta assume tanto più valore perché introduce alla celebrazione dell’ottavo centenario della nascita del presepe, voluto da Francesco a Greccio, che cade proprio nel 2023.

Siamo felici di poter condividere la bellezza e il valore simbolico delle Storie di San Francesco narrate magistralmente dalla Tavola Bardi, composizione pittoricache ha un ruolo centrale nella basilica collocata com’è alla base dell’altare maggiore. Si tratta di un’opera caratterizzata da una forte impronta espressiva che comunica, con grande efficacia, la straordinaria portata della testimonianza esistenziale e spirituale del Poverello di Assisi. Nella grande tavola a fondo oro si sviluppano, attorno alla figura centrale di Francesco, venti episodi della vita del Santo, ricavati dalla Vita Prima di Tommaso da Celano: dalla scelta della povertà totale all’approvazione della prima Regola, dalla predica agli uccelli con l’attenzione speciale per tutte le creature all’incontro con il Sultano, dalle stimmate alla morte, dalla canonizzazione da parte di Gregorio IX ai miracoli.

Le Storie di San Francesco, e il presepe di Greccio che è soggetto del francobollo, costituiscono dunque una rappresentazione emblematica del messaggio francescano in cui è determinante l’impegno per la fraternità e la pace. La Tavola Bardi ci presenta uno scenario di grande suggestione narrativa che parla anche ai giorni nostri, a un tempo in cui le tenebre della storia hanno la necessità di essere illuminate proprio dalla potenza della fraternità. Ed è questo l’auspicio che, anche attraverso questo francobollo, desideriamo condividere.

Santa Croce è, alla luce della sua unicità identitaria, un luogo vocato all’accoglienza e alla condivisione. Lo ha voluto così Francesco d’Assisi con i suoi confratelli che sono rappresentati nella Tavola Bardi, ha continuato ad attribuirgli questo ruolo particolare la comunità fiorentina e l’Opera di Santa Croce a cui, da secoli, è affidata la cura e la valorizzazione di un patrimonio che appartiene all’umanità intera. Ed è con questo spirito che, attraverso la commovente bellezza del messaggio trasmesso dal Presepe di Greccio, vogliamo rivolgere a tutti i nostri più sinceri e cordiali auguri. Siamo certi che, attraverso questo francobollo, essi potranno essere moltiplicati.

Cristina Acidini

Presidente dell’Opera di Santa Croce

Testo bollettino per il francobollo laico

Anche per quest’anno il Natale arriverà puntualmente nonostante i problemi quotidiani, la guerra tra Russia e Ucraina, la pandemia che continua a tormentare la nostra esistenza e nonostante la vita costi ogni giorno sempre di più con i prezzi alimentati dall’inflazione e anche malgrado la crisi energetica, il Natale come sempre arriverà.

Sarà un giorno di festa perché il 25 Dicembre si celebra il Natale ed è Natale per tutti, Natale di tutti, senza distinzioni di razza, di cultura, di sesso e soprattutto deve essere un Natale senza divisioni di carattere religioso, altrimenti Gesù si offende di sicuro.

Non si può fare una distinzione tra il Natale laico e il Natale religioso, tra chi sceglie di vivere il Santo Natale con i Sacramenti e chi il Natale lo vive semplicemente con il gusto di un giorno speciale; dobbiamo sforzarci per apprezzare e ritrovare il Natale per quello che è e per quello che deve essere e significare veramente per ognuno di noi… un giorno di festa, di aggregazione, di pace, di speranza e di profondo rinnovamento con la promessa di essere migliori e più disponibili.

I tempi che stiamo vivendo sono talmente difficili e veloci che non sempre ci consentono un’adeguata lettura di ciò che accade intorno a noi e soprattutto non permettono di riflettere attentamente e adeguatamente sulle decisioni da prendere e troppo spesso sulle conseguenze che certe decisioni possono avere.

Come ogni anno diremo che non sarà il solito Natale dei doni e degli auguri come atto dovuto e che non sarà il solito Natale di fronte a tavole imbandite, curando alberi finti e costruendo presepi lontani dalla realtà, però sappiamo bene che il rischio è proprio quello … di trascorrere il solito Natale privo di contenuti come fosse un giorno qualsiasi.

Invece dobbiamo sperare e impegnarci affinché dentro di noi e nei rapporti con gli altri sia tutti i giorni Natale, una festa da condividere con l’unico obbiettivo di essere migliori, o almeno fare il possibile per cambiare certe abitudini.

Magari possiamo lavorare con la fantasia e ricercare nel ricordo dei giorni felici quali erano le strade da seguire.

Nel nostro mondo fatto di francobolli, di lettere e di cartoline, l’invito per trascorrere un Natale diverso è quello di prendere carta e penna e di scrivere una lettera oppure una cartolina o un biglietto di auguri ad una persona cara affrancando la missiva con un bel francobollo a soggetto natalizio, chi la riceverà avrà un sussulto al cuore e sarà felice di vedere il proprio indirizzo accanto all’immagine di un bel francobollo.

Per il Natale 2022 oltre al consueto francobollo a soggetto pittorico, sarà disponibile anche un francobollo di forma triangolare e sarà il primo francobollo italiano ad avere questa forma.

Si tratta di una stimolante novità filatelica e postale, una piccola cosa per un grande Paese come l’Italia.

Gli abitanti della terra hanno raggiunto gli otto miliardi, una cifra inimmaginabile:  8.000.000.000  (ottomilamilioni di persone)  che tutti i giorni devono mangiare per vivere in questo pianeta che forse non riesce più a garantire a tutti il cibo di cui abbiamo bisogno.

Questo Natale arriverà ancora puntuale, come sempre ricolmo di aspettative e di buoni propositi, però se non trova persone disponibili ad accoglierlo avrà faticato inutilmente per ben 364 giorni di calendario in un cammino che tuttavia riprenderà subito il 26 dicembre lasciando indifferenti solo le donne e gli uomini senza cuore e senza speranza.

Che il Natale 2022 porti in ognuno di noi la certezza che possiamo farcela a superare ostacoli, barriere, divisioni, guerre e pregiudizi e che se vogliamo possiamo realizzare i nostri sogni e possiamo crescere liberi accanto alle persone che amiamo.

Stefano Morandi

Membro della Consulta per l’emissione delle carte valori e la filatelia

e membro della Commissione per lo studio delle carte valori postali

Se sei interessato all’acquisto di questi francobolli li puoi acquistare entrambi al prezzo di €3,50 ; basta inviare una richiesta alla email: [email protected]

Ti potrebbe interessare anche...