M.I.S.E. 43^ EMISSIONE 2022, del 04 Ottobre, di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica” le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato a Roche Italia, nel 125° anniversario della fondazione

M.I.S.E. 43^ EMISSIONE 2022, del 04 Ottobre, di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica” le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato a Roche Italia, nel 125° anniversario della fondazione, con valore indicato “B”, corrispondente ad €1.20.

  • data: 04 ottobre 2022
  • dentellatura: 9 effettuata con fustellatura.
  • dimensioni francobollo:  48 x 40 mm
  • stampa: in rotocalcografia
  • tipo di cartasu carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq
  • stampato: I.P.Z.S. Roma
  • tiratura: 320.000
  • valoreB = € 1,20
  • colori: quattro
  • bozzettistaEmiliano Ponzi
  • num. catalogo francobolloMichel ______ YT _______ UNIF ________
  • Il francobollo: La vignetta raffigura una persona che si prende cura del DNA, depositario delle informazioni genetiche ed ereditarie nonché simbolo della vita. Nell’universo che viene generato trova spazio il logo di Roche, il cui profilo si ripete sulla superficie della vignetta. Completano il francobollo la legenda “DAL 1897”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1,70; basta inviare una richiesta alla email: [email protected]

Testo bollettino

“Tre secoli di futuro”, non avremmo potuto trovare un’espressione migliore per raccontare in poche parole l’essenza di Roche dando il giusto peso alla storia passata e al futuro che ci aspetta.

Il 1897 segna l’inizio del nostro percorso in Italia, diventando una delle prime filiali del gruppo nel mondo. Così comincia un futuro di continua volontà per trovare soluzioni sempre più efficaci lungo tutto il percorso di cura. Un impegno per il Sistema Paese che si concretizza attraverso la leadership delle tre divisioni, Pharma, Diagnostica e Diabete, e il lavoro sul territorio della Fondazione. Competenze farmaceutiche e diagnostiche nella stessa organizzazione ci hanno portato a essere capofila nella medicina personalizzata con un portafoglio di soluzioni ampio e diversificato, sempre con grande attenzione alla collaborazione con tutti gli stakeholder e con la comunità per la sostenibilità del sistema salute.

Realizzare oggi ciò di cui i pazienti avranno bisogno domani è la missione che ci contraddistingue ovunque nel mondo. Tutto questo non ha a che fare solo con la ricerca scientifica o il progresso tecnologico perché l’obiettivo è fare in modo che l’innovazione si trasformi in giorni, mesi, anni in più di vita nuova per milioni di pazienti. Questa è la nostra idea di futuro.

Il Ministero dello Sviluppo Economico celebra quindi la presenza di Roche in Italia, che attraversa 3 secoli, con un francobollo che resterà alle prossime generazioni come testimonianza di quanto realizzato e, soprattutto, come impegno instancabile per le sfide che ci troveremo davanti.

È stata scelta un’immagine che si concentra sull’essenza di tutti noi, ciò che ci accomuna e che al tempo stesso ci rende unici: il DNA. Le mani della persona al centro dell’illustrazione se ne prendono cura e custodiscono la fonte della vita, ciò da cui tutto si crea, in un universo dove gravita l’esagono simbolo di Roche che continua a espandersi così come la ricerca scientifica avanza e spinge oltre i confini della medicina. 

Maurizio de Cicco

Presidente e Amministratore Delegato Roche SpA

Roche Italia

Roche è la più grande azienda di biotecnologie al mondo, fortemente orientata alla ricerca e con una visione pionieristica nel campo della salute grazie alla propria capacità di combinare eccellenza diagnostica e farmaceutica.

logo della ricorrenza

Fondata a Basilea nel 1896 da Fritz Hoffmann e Adele La Roche, la filiale italiana è tra le prime ad essere aperta, l’anno successivo a Milano. Oggi Roche Italia esprime tutte le sue competenze, dalla farmaceutica alla diagnostica, grazie al lavoro dei 1.200 dipendenti che ogni giorno si mettono all’opera per supportare i pazienti e chi se ne prende cura offrendo soluzioni in grado di prevenire, diagnosticare, monitorare e trattare malattie gravi, dando un contributo sostenibile alla società. 

Sede della Roche Italia a Monza

Per realizzare questi obiettivi ambiziosi, Roche Italia si avvale di tre competenze, rappresentate dalle tre società del Gruppo operative nel Paese:

  • Roche S.p.A. che rappresenta la divisione farmaceutica, impegnata nel mettere a disposizione dei pazienti e delle Servizio Sanitario Nazionale farmaci altamente innovativi per gravi malattie
  • Roche Diagnostics S.p.A. che è leader nel settore della diagnostica in vitro e nella diagnostica oncologica su tessuti con un’ampia gamma di prodotti ad alta tecnologia e servizi dedicati
  • Roche Diabetes Care S.p.A. che è pioniere nello sviluppo di sistemi di monitoraggio della glicemia e leader mondiale nell’offerta di sistemi e servizi per la gestione del diabete.

Inoltre, forte del progresso nel campo della diagnostica molecolare, Roche Italia mette oggi a disposizione terapie sempre più personalizzate, rivolte a specifici gruppi di pazienti e in grado di aumentare l’efficacia terapeutica dei farmaci sviluppando cure fino a pochi anni fa impensabili.

Con lo scopo di offrire benefici sempre maggiori ai pazienti, Roche Italia adotta un approccio innovativo e integrato: dalla prevenzione delle malattie alla diagnosi precoce, dal trattamento al monitoraggio. Già intrinsecamente correlati, questi campi saranno in futuro ancora più integrati per offrire ai pazienti cure più efficaci, sicure e sostenibili.

Storia

F. Hoffmann–La Roche SA è una multinazionale svizzera che opera a livello mondiale con due divisioni: farmaceutica e diagnostica. La sua holding, Roche Holding AG, detiene azioni quotate al SIX Swiss Exchange e la sede principale dell’azienda è a Basilea. Roche è la più grande azienda farmaceutica per fatturato al mondo e il leader per il trattamento del cancro a livello globale.

Sede della Casa madre a Basilea (Svizzera)

Controlla interamente la società biotecnologica americana Genentech, è azionista di maggioranza con il 62% della società biotecnologica giapponese Chugai Pharmaceuticals; ha inoltre il controllo anche di Ventana Medical Systems, società leader nella diagnostica e con sede negli Stati Uniti. I discendenti delle famiglie fondatrici, Hoffmann e Oeri, possiedono poco più della metà delle azioni al portatore con diritto di voto (la famiglia Hoffmann più del 45%, Maja Oeri il 5%) mentre, fino al 2021, la società farmaceutica svizzera Novartis ne possiede un terzo.

Gli inizi

Fondata il 1º ottobre 1896 da Fritz Hoffmann-La Roche, l’azienda è ben presto conosciuta per la produzione di vari preparati e derivati vitaminici. Nel 1934 è la prima azienda a produrre in serie vitamina C sintetica con il marchio Redoxon. Nel 1957 introduce la classe dei tranquillanti noti come benzodiazepine (con Valium e Rohypnol tra i più noti) dopo aver già prodotto l’anno precedente il suo primo antidepressivo, Iproniazid, ritirato dal mercato nei primi anni sessanta a causa di effetti collaterali tossici. Produce e vende diversi farmaci antitumorali diventando uno dei leader in questo campo.

Fondatore

Fritz Hoffmann-La Roche era un lungimirante imprenditore convinto che i prodotti farmaceutici di marca sarebbero stati il futuro della medicina. Fu tra i primi a riconoscere l’importanza della produzione industriale dei farmaci nella lotta alle malattie: per questo motivo fondò Roche, divenuta ben presto una delle più importanti aziende farmaceutiche al mondo (notizie estrapolate da siti internet).

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1,70; basta inviare una richiesta alla email: [email protected]

Ti potrebbe interessare anche...