POSTE ITALIANE 59^ emissione del 22 ottobre 2020 di un francobollo dedicato al Biscottificio Grondona S.p.A, nel II centenario della fondazione

POSTE ITALIANE 59^ emissione del 22 ottobre 2020 di un francobollo dedicato al Biscottificio Grondona S.p.A, nel II centenario della fondazione

Il Ministero dello Sviluppo con le Poste Italiane emette il 22 ottobre 2020 un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato al Biscottificio Grondona S.p.A nel II centenario della fondazione, relativo al valore della tariffa B.

  • data: 22 ottobre 2020
  • dentellatura: 11
  • stampa: rotocalcografia
  • tipo di carta; carta bianca patinata neutra -autoadesiva non fluorescente
  • stampato: I.P.Z.S. Roma
  • tiratura: 400.000
  • dimensioni: 30 x 40 mm
  • valore: B = €1.10
  • bozzettista: a cura del Biscottificio Grondona S.p.A e ottimizzazione a cura del Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato S.p.A.
  • num. catalogo: Michel______ YT _______ UNIF 4084
  • La vignetta: raffigura una caratteristica scena familiare con una bambina pronta ad afferrare un biscotto dalle mani del nonno, rivisitazione di un disegno originale del 1951 che ha caratterizzato per molti anni il marchio dell’azienda. In alto, è riprodotto il marchio del Biscottificio Grondona S.p.A. Completano il francobollo la leggenda “DAL 1820” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1.50 inviandomi una richiesta alla email: [email protected]

L’Antico Biscottificio Grondova di Genova è una industria famosa in Italia e nel mondo ed il loro motto recita: “Da quasi duecento anni noi manteniamo vivi i saperi dei nostri padri arricchendoli per i nostri figli. Essere custodi di una tradizione non ci ha dato l’alibi per smettere di stupirci…”

Questa storia inizia nei primi dell’Ottocento con un’antica “fabbrica di arte molitoria” che già allora produceva pane e pasta.

Prosegue quando Orlando Grondona nel 1920 inizia a raccogliere le ricette di famiglia e le raccoglie nel quadernetto delle cose buone, semplici perchè naturali e quindi senza tempo. I suoi appunti di lavoro sono diventati un riferimento e un patrimonio di sapere. Tra le pagine del quadernetto con la copertina nera sono custodite le ricette della tradizione confidate dalle massaie del posto, i segreti e le osservazioni sulle tecniche di impasto, di cottura e di mantenimento del lievito naturale da madre bianca.

 La lievitazione naturale da madre bianca nasce dai lieviti vivi della Madre Bianca. Grondona da oltre un secolo la mantiene in vita con un processo sempre inalterato: ogni mattina il lievito viene raccolto e accudito, soltanto un’arte tramandata da generazioni consente il perfetto controllo di una tecnica ormai rara. Gli impasti a base di acqua, farina e “lieviti naturali da madre bianca”. Questo si traduce in prodotti leggeri, altamente digeribili. Ogni lievito naturale da madre bianca è portatore di una propria e caratteristica “comunità microbica” che lo rende tipico e unico: diverso dal “lievito chimico” perché “vivo”, diverso dal comune “lievito di birra” perché contiene, oltre ai lieviti, anche batteri lattici.

La lora storia si fonda sulla tradizione ma anche sulla ricerca, sul non accontentarsi e sull’attesa. Continuano a prendere appunti esplorando i sapori di materie prime di tutto il mondo per cercare l’eccellenza. Aspettono i carichi migliori, rinunciano a proporre ricette se i tempi non sono maturi. Sanno scegliere e questo li rende liberi di sfornare qualità e sapori quelli di una volta.  

Hanno scelto di lavorare sulle ricette regionali ed in particolare sulle specialità tradizionali genovesi. Il percorso è nel senso delle cose. Sebbene le strutture si siano evolute, sino ad arrivare ad avere oggi uno stabilimento tecnologicamente avanzato, il senso delle cose non si è perso. Le ricette di dolci e biscotti dell’Antica Genova sono rimaste intatte nel tempo e i loro saperi taciti e sapori proseguono la loro storia da generazioni a generazioni.

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1.50 inviandomi una richiesta alla email: [email protected]

Ti potrebbe interessare anche...