Crea sito

POSTE ITALIANE 13^ EMISSIONE DEL 28 APRILE 2021 DI UN FRANCOBOLLO DEDICATO alle professioni sanitarie

Il Ministero dello Sviluppo, distribuito dalle Poste Italiane, emette il 28 aprile 2021 un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Senso civico” dedicato alle professioni sanitarie, relativo al valore della tariffa B, corrispondente ad €1.10.

  • data: 28 aprile 2021
  • dentellatura: 11
  • stampa: rotocalcografia
  • tipo di cartacarta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente
  • colori: cinque
  • stampato: I.P.Z.S. Roma
  • tiratura: 300.000
  • francobollo dimensioni: 40 x 30 mm
  • valoreB = €1.10
  • bozzettista: Isabella Castellana
  • num. catalogo francobolloMichel______ YT _______ UNIF ________
  • Il francobollo: raffigura, in alto a sinistra, all’interno di un cerchio, sagome e figure stilizzate di operatori sanitari affiancate ad alcuni simboli che identificano le varie specializzazioni delle professioni sanitarie. Completano il francobollo la leggenda “PROFESSIONI SANITARIE” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1.50 inviandomi una richiesta alla mia email: [email protected]

Il professionista sanitario è un operatore che fornisce servizi di assistenza sanitaria preventiva, curativa, promozionale o riabilitativa in modo sistematico a persone, famiglie o comunità.

Tale professionista opera nei rami dell’assistenza sanitaria, tra alcuni di questi settori: medicina, chirurgia, odontoiatria, farmacia, biologia, psicologia, ostetricia, fisioterapia e infermieristica.

Professioni sanitarie in Italia

Le professioni sanitarie nell’ordinamento italiano sono tutte quelle professioni i cui operatori, in forza di un titolo abilitante rilasciato/riconosciuto dalla Repubblica italiana, lavorano in campo sanitario.

Caratteristiche generali

Dal 2006 sono esclusivamente di livello universitario, sono poste sotto la vigilanza del Ministero della Salute, e per esercitare una di esse occorre aver conseguito una laurea magistrale (Medico, Psicologo, Dentista, Farmacista, Chimico, Fisico, Biologo, Veterinario) o una laurea triennale ( infermiere, ostetrico, fisioterapista, logopedista, educatore Profesionale, Tecnico Audioprotesista, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Tecnico Ortopedico, Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico, Igienista Dentale, Tecnico Audiometrista, Assistente sanitario, Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, Ortottista, Terapista Occupazionale, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica), ed aver successivamente superato un esame di Stato per l’abilitazione alla relativa professione.

Disciplina normativa italiana La Corte costituzionale della Repubblica Italiana ha affermato che, ai sensi del riparto di competenze di cui all’art. 117 della Costituzione della Repubblica Italiana (parte II, Titolo V) e delle numerose pronunce della Consulta, la potestà legislativa regionale nella materia concorrente delle professioni sanitarie deve rispettare il principio secondo cui l’individuazione delle figure professionali, con i relativi profili e titoli abilitanti, è riservata, per il suo carattere necessariamente unitario, allo Stato, rientrando nella competenza delle Regioni la disciplina di quegli aspetti che presentano uno specifico collegamento con la realtà regionale.

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1.50 inviandomi una richiesta alla mia email: [email protected]