M.I.S.E. 19^ EMISSIONE 2022, del 12 maggio, di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica ” le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato all’industria del risparmio gestito

Il M.I.S.E. emette 12 maggio, un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica ” le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato all’industria del risparmio gestito, con indicazione tariffaria B, corrispondente ad €1.10.

  • data: 12 maggio 2022
  • dentellatura: 11
  • dimensioni francobollo: 30 x 40 mm
  • stampa: rotocalcografia
  • tipo di cartacarta bianca, patinata gommata, autoadesiva, non fluorescente
  • colori: cinque
  • stampato: I.P.Z.S. Roma
  • tiratura: 300.000
  • valoreB = € 1.10
  • bozzettistaBozzetto ideato dall’Assogestioni, realizzato da Saywow. Studio ed ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
  • num. catalogo francobolloMichel ______ YT _______ UNIF ________
  • Il francobollo: La vignetta raffigura una donna che innaffia un germoglio da cui si proiettano le silhouette di due giovani intenti a raccogliere i futuri frutti. Completano il francobollo la legenda “industria del risparmio gestito”, la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B”.

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1,50 inviandomi una richiesta alla mia mail:  protofilia1@gmail.com

inoltre della stessa emissione è possibile acquistare: Cartolina Filatelica- Folder – Bollettino Illustrativo e Tessera Filatelica, inoltrare richiesta alla email sopra riportata

Il risparmio gestito è, in economia, la quota di accantonamento personale affidata dal risparmiatore ad uno o più gestori professionali che provvedono ad amministrare le risorse loro conferite nell’ambito di un mandato ricevuto. L’industria del Risparmio gestito può essere intesa come l’insieme delle persone o enti che generano risparmio (risparmiatori) e delle società che gestiscono i fondi raccolti (società di gestione del risparmio e altri intermediari).

Definizione

Il risparmio gestito racchiude tutti gli strumenti di investimento e i prodotti di risparmio attraverso i quali un investitore affida il proprio denaro a intermediari come banche, società di gestione del risparmio, promotori finanziari o assicurazioni per essere investiti.

Differenza tra risparmio gestito e amministrato

A differenza del risparmio amministrato, in cui l’intermediario finanziario si limita ad agire da sostituto di imposta lasciando le scelte di investimento al risparmiatore, il risparmio gestito consiste nel conferire mandato all’intermediario ad operare con i propri risparmi, al fine di incrementarne il valore.

La crescita degli ultimi anni

Il risparmio gestito ha conosciuto negli ultimi anni un forte rilancio, che ne ha accresciuto il ruolo nel finanziamento dell’economia e nella efficiente allocazione della ricchezza delle famiglie. Dopo la repentina flessione dei flussi di raccolta netta e delle masse gestite dei primi anni della crisi finanziaria, il risparmio gestito ha fatto registrare, in Italia come nel resto del mondo, una crescita assai sostenuta a partire dagli ultimi mesi del 2012.

Alla fine del 2017, i prodotti di risparmio gestito collocati nel nostro paese hanno superato la soglia dei 2.000 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto al 2012. Negli ultimi anni il settore ha beneficiato del persistere di tassi di interesse di poco superiori allo zero o negativi, che ha indotto gli investitori a ricercare opportunità di guadagno alternative ai titoli tradizionali.

Per le banche lo sviluppo del risparmio gestito ha rappresentato una fonte importante di ricavo negli anni successivi alla crisi finanziaria ed è stato posto al centro delle loro strategie di crescita, anche a motivo del ridotto assorbimento patrimoniale rispetto all’intermediazione tradizionale.

Gli strumenti del risparmio gestito

Tra i prodotti di risparmio rientrano:

  • i fondi comuni di investimento
  • ETF
  • Gestioni Patrimoniali
  • Fondi Immobiliari
  • Hedge Funds

Tassazione

In Italia il regime di tassazione prevede che la scelta di questa opzione (individuale o collettiva) comporti al risparmiatore:

  • plusvalenze tassate al momento della loro effettiva maturazione;
  • possibilità di compensare tra loro redditi di capitale e redditi diversi;
  • l’intermediario funge da sostituto d’imposta ed garantito l’anonimato sui redditi diversi;
  • l’imposta di bollo è un onere fiscalmente deducibile e va ad abbattere il risultato di gestione fiscalmente imponibile;

Gli altri regimi di dichiarazione delle plusvalenze sono il Regime Dichiarativo e il Regime di Risparmio Amministrato

Se sei interessato all’acquisto di questo francobollo lo puoi acquistare al prezzo di € 1,50 inviandomi una richiesta alla mia mail:  protofilia1@gmail.com

inoltre della stessa emissione è possibile acquistare: Cartolina Filatelica- Folder – Bollettino Illustrativo e Tessera Filatelica, inoltrare richiesta alla email sopra riportata

Ti potrebbe interessare anche...